una poltrona per due

Alla scoperta di Philadelphia con Una Poltrona per Due

Trading Places, in italiano “Una poltrona per due”, è un film del 1983 diretto da John Landis.

I fratelli Duke & Duke, proprietari di una grande società di Philadelphia, per dimostrare che è l’ambiente a fare l’uomo e non viceversa, mettono al posto di un giovane manager, Louis Winthorpe III (Dan Aykroyd), un mendicante finto invalido di colore, Billie Ray Valentine (Eddie Murphy). Quest’ultimo si abitua subito alla ricchezza e ha grande successo come uomo d’affari, mentre l’altro si degrada sempre più nei bassifondi. I fratelli hanno vinto. Ma i due giovani, accortisi di essere stati usati, si incontrano e mettono in atto un piano per far saltare la loro azienda.


Philadelphia

La vicenda di svolge quasi interamente a Philadelphia, in Pennsylvania. Ed è lì che il regista ha girato la maggior parte degli esterni.
La casa di Louis si trova in Delancey Place, all’interno della zona storica della città. E’ una townhouse di tre piani ed è attualmente una residenza privata.


La Duke & Duke Bank si trova invece in Broad Street, esattamente presso il Wells Fargo Building.

Grattacielo in stile Beaux-Arts del 1928, è iscritto nel registro dei palazzi storici. E’ alto 123 metri ed è fatto in granito e pietra calcarea. Le decorazioni includono una scultura dei fratelli Piccirilli, mentre al piano terra è decorato con sette medaglie raffiguranti le prime monete americane.



New York

La residenza dei fratelli Duke si trova invece nello stato di New York: si tratta della Mill Neck Manor. Situata sulla prestigiosa North Shore di Long Island, è una maestosa residenza in stile revivalista Tudor. E’ una tenuta di 86 acri. Il palazzo era di proprietà di Robert Leftwich Dodge e di sua moglie Lillian Setfon, nota ereditiera dell’epoca.
The Heritage Club”, dove Louis usa recarsi per chiacchierare con altre personalità della finanza, è in realtà il Curtis Institute of Music, ovvero il conservatorio della città.

Venne istituito nel 1924 da Mary Louise Curtis in onore del padre. La donna acquistò tre palazzi da ristrutturare dopo essersi consultata con i suoi amici musicisti: Hofmann e Stokowski. Tra gli allievi più famosi ci sono Leonard Bernstein, Nino Rota e Lang Lang.



Ophelia (Jamie Lee Curtis) incontra Louis e decide di aiutarlo a Centre Square, un complesso di edifici che ospitano ancora oggi molti uffici. Venne costruito all’inizio degli anni 60 ed è riconoscibile dalla scultura in acciaio inox “Molletta” di Oldenburg, noto scultore americano.

La scultura è alta 14 metri ed è collocata tra l’edificio e l’uscita della stazione metropolitana.
La grande vendetta verso i fratelli Duke consiste in un piano che ha luogo al World Trade Center di New York,  il centro finanziario più importante della metropoli.
E’ costituito da cinque edifici di media altezza che guardano sul fiume Hudson, e si trova nella parte più meridionale di Manhattan. Nel 1960 fu istituita la Lower Manhattan Association, presieduta da David Rockefeller, che ne fede il suo centro dopo che la zona era stata esclusa dai progetti edili di Midtown.  La costruzione iniziò nel 1964 e terminò nel 1969.

Lascia un commento