Il Commissario Montalbano: visita sul set e itinerari tra le location

Cari Cineturisti, 
oggi nel mio blog ospito Giuseppe Santoro di Cineturismo in Sicilia, che ha gentilmente accettato di collaborare con me per parlarvi delle più belle location della serie tv “Il Commissario Montalbano”,  personaggio nato dalla prolifica penna di Andrea Camilleri. Buona lettura 🙂 

Ricorda di seguirmi anche sul mio Profilo Instagram .


L’anno scorso, a maggio, per una botta di “fortuna ”, sono stato sul set de “Il Commissario Montalbano” insieme ad altri ragazz,i vincitori del contest Instagram “A cena con Montalbano”. È stata una giornata memorabile.
Essendo io l’unico ragusano mi sono preso la responsabilità di far vivere al massimo questa esperienza e con alcuni abbiamo fatto un tour dei luoghi.
Successivamente si è tenuto un evento sul set del commissariato (in realtà i bassi del Comune di Scicli) e infine la cena con Luca Zingaretti, Mazzotta e il produttore esecutivo Barbagallo.
L’atmosfera durante le riprese è ancora più bella che nei film. 
commissario montalbano
Fuori, con un già caldo sole di primavera, i tanti curiosi e i turisti aspettavano l’uscita degli attori come i santi: è stata una grande festa.
Il regista Sironi ci ha presentato e descritto le azioni e la metodologia di ripresa: senza sarebbero state ore ed ore di noia. Ma non è stato così: il cinema è magia, ma è una magia che viene creata ad arte.
Montalbano nasce dalla penna di Camilleri e racconta una Sicilia che esiste e che non esiste, storie che si sviluppano in luoghi diversi da quelli della fiction televisiva, nell’agrigentino.
È una terra che vive dei ricordi di questo grande scrittore, dei tempi della sua giovinezza (con probabilmente molto meno cemento e degrado).
La televisione ha voluto che le quinte di Montalbano (che per Camilleri sono anch’esse protagoniste) avessero i colori e la luce di questo altro angolo di Sicilia, bellissimo e ancora poco “inquinato”.
Zingaretti fisicamente non assomiglia al Montalbano dei libri ma la fortuna ha voluto che lui fosse stato allievo di Camilleri quando ancora insegnava e non aveva ancora scritto nemmeno un rigo sul noto commissario. 

Ma ritorniamo alla cena: non abbiamo parlato di Montalbano, o meglio non per tutto il tempo, ma della Sicilia, delle sue bellezze e dei suoi problemi.
Il cast di Montalbano fa parte ormai della popolazione locale, passando in quei luoghi2/3 mesi all’anno, da quasi 18 anni. Zingaretti voleva sapere quali fossero le settimane sante più belle in Sicilia e io ho fatto un elenco scandendo bene quelle che vorrei lo interessassero di più, senza escluderne nessuna.
Si è parlato anche di Sicilia e di turismo con loro, artefici oggi consapevoli di uno dei fenomeni più fortunati: il cineturismo. 

La Vigata e la Montelusa della fiction sono in realtà scorci di diverse città del ragusano e del siracusano.

Le location principali sono Scicli, Ragusa Ibla, Modica e Punta Secca.

Vi propongo due itinerari già impostati su Google Maps:

Itinerario 1 https://goo.gl/maps/eqincjAiGCH2

Itinerario 2 https://goo.gl/maps/MYbVzERbYQz

Scicli

Qui si trovano il commissariato e la stanza del procuratore, che trovano entrambi sede nel Comune, in via Mormino Penna. Il centro del paese è stato dichiarato dal 2002 patrimonio dell’UNESCO.
Altri luoghi importanti da vedere sono la via Mormino Penna, l’antica farmacia Cartia, le chiese e i colli che fanno da quinte scenografiche ai dialoghi o ad alcune vicende.
Da visitare il quartiere del Carmine, Santa Maria La Nova e San Bartolomeo. Importantissime sono le borgate marinare di Sampieri e Donnalucata: a Sampieri si trova la Fornace Penna (Mannara nella fiction), la spiaggia di Costa di Carro e il lungomare.
A Donnalucata si trova il lungomare con le casette dove spesso avvengono gli incontri con Ingrid.
Tutte le informazioni è possibile trovarle nella hall di Scicli Albergo Diffuso  http://sciclialbergodiffuso.it/

Ristoranti consigliati

Ragusa Ibla

Ragusa Ibla fa da sfondo a diverse vicende che si svolgono tutte intorno la piazza principale, piazza Duomo e la villa “Giardino Ibleo”.
Da visitare: Duomo di San Giorgio, Circolo di Conversazione, Palazzo Arezzo Trifiletti.
A pochi chilometri da Ragusa è possibile visitare un altro luogo importante della fiction: il Castello di Donnafugata, utilizzata spesso come residenza di Don Balduccio Sinatra.

Tutte le informazioni https://www.infopointragusa.it
 
Ristoranti consigliati:

Modica

Modica è un’altra location principale di Montalbano, in particolare è stato utilizzato il Quartiere di San Giorgio. Nella fiction è il posto dove c’è la fermata del bus e dove il commissario aspetta l’arrivo di Livia.

Da visitare: Duomo di San Giorgio, Duomo di San Pietro, Belvedere, Quartiere Cartellone, Antica Dolceria Bonajuto 
Ristoranti Consigliati: 

Punta Secca

punta secca montalbano

Il piccolo borgo di Punta Secca, nel territorio di Santa Croce Camerina, è la Marinella della fiction dove c’è la casa di Montalbano, la struttura quando non ci sono le riprese è anche un b&b. Qui è possibile visitare, oltre la celebre casa, il Ristorante Da Enzo a mare e il lungo mare.
a AltrI luoghi che fanno parte del set sono: Brucoli, Noto, Marzamemi, Portopalo di Capo Passero, Ispica, Cava Ispica, Comiso, Vittoria, Chiaramonte Gulfi. 
Tutte le informazioni è possibile trovarle su www.visitvigata.com

Salva

Lascia un commento