islanda film starwars marvek interste

5 Film famosi girati in Islanda

Spiagge rocciose, deserti neri, montagne imponenti, campi di neve e ghiacciai frastagliati. Questi sono alcuni dei paesaggi che compongono l’eccezionale bellezza naturale dell’Islanda, che la rendono il luogo ideale per le riprese dei film.
Eccovi cinque pellicole che mostrano questi luoghi straordinari: segnatevi i nomi dei posti per i vostri prossimi viaggi!

JAMES BOND –  “La morte può attendere”

Due dei film d’azione di James Bond, saga sull’agente segreto britannico 007, sono stati girati in Islanda. Molte scene del 14 ° e del 20 ° film mostrano incredibili scene. In particolare “La morte può attendere” propone  un epico inseguimento in auto attraverso la laguna ghiacciata, a si vedono anche degli imponenti iceberg. Le location delle riprese includevano anche la città di Höfn e il ghiacciaio Vatnajökull.

STAR WARS – “Il Risveglio della Forza” e “Rogue One”

Lo scenario islandese è stato usato come sfondo per Hoth, il pianeta dei ghiacci nel “Risveglio della Forza” e anche per Eadu, il pianeta in cui si svolge la missione di assassinare Galen Erso in “Rogue One”.
Alcune scene di Star Wars sono state girate sul Ghiacciaio di Eyjafjallajokull, il vulcano ghiacciato che è diventato famoso per la sua enorme eruzione nel 2010, bloccando il traffico aereo in tutto il mondo.
Il gelido scenario di Svínafellsjökull, il “Ghiacciaio di Hollywood”, è stato utilizzato per girare scene del gelido pianeta di Hoth.
L’area intorno alle montagne di Hjörleifshöfði e Hafursey a Mýrdalssandur sono state utilizzate per filmare Lah’mu ed Eadu. Mýrdalssandur è un deserto in pietra lavica, risultato dei capricci del vulcano Katla. Più ci si dirige in macchina verso est, più la zona diventa disabitata, perchè soggetta a inondazioni. Hjörleifshöfði e Hafursey si trovano sulla costa meridionale dell’Islanda e sono circondati dal deserto di sabbia nera. Questi luoghi possono davvero sembrare extraterrestri.
Si possono anche vedere, nelle riprese, i laghi Mývatn e Víti, entrambi a nord del paese, circondati da straordinari paesaggi vulcanici e campi geotermici.

INTERSTELLAR

Interstellar è un altro film che è stato in parte girato sul ghiacciaio Svínafellsjökull. L’altra location del film in Islanda è Máfabót, una zona situata tra il mare aperto e un fiume della costa meridionale. Le due posizioni rappresentavano ciascuna un pianeta diverso in Interstellar.

THOR – THE DARK WORLD

Il film della Marvel Studios, Thor: The Dark World, è uno dei progetti cinematografici più estesi che abbia mai avuto luogo in Islanda. Nella mitologia norrena, Thor (Þór) è il dio del tuono e del fulmine, associato a tempeste, querce, forza, santificazione, fertilità, protezione dell’umanità e della fortezza a guardia del Regno di Asgard (Ásgarður).
Alcune scene sono state girate tra i paesaggi di sabbia nera di Svartalfheim, Regno degli Elfi Oscuri e vicino al vulcano Hekla, nell’Islanda del Sud. La riserva naturale di Landmannalaugar è uno dei luoghi più fotografati dell’Islanda e per ottime ragioni: è un’oasi incredibilmente colorata ed è circondata da montagne e sorgenti calde fumanti.

Lascia un commento